Ciao a tutti. Iniziamo questa nostra avventura anticipandovi che la città, che tra poco vedremo, sarà l’ultima tappa che esploreremo della Germania. Quale città manca ancora all’appello secondo voi? Beh, sì, in effetti non è difficile da indovinare… Stiamo parlando di Berlino.

Presentiamola.

Berlino è sicuramente uno dei centri più popolosi dell’Unione Europea ma anche il più importante al livello politico, culturale (molti musei sono stati dichiarati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità), scientifico e cinematografico (diversi sono i nomi legati ad importanti registi ed attori). E’, inoltre, la sede di grandi eventi e festival. Ci sarebbe davvero troppo da dire su questa grande metropoli quindi non ci resta che presentarvela nel modo più opportuno, esplorandola.

Per sapere di più (dove mangiare, cosa mangiare, dove divertirsi, dove acculturarsi…) continuate a leggere.

Pronti per questa nuova avventura? Perfetto, inziamo proprio dalla cultura berlinese.

LUOGHI DA VISITARE (MUSEI/TEATRI..)

Brandenburger Tor

  • Berliner Dom: è la chiesa principale tedesca, situata nel quartiere Mitte. Di fondamentale importanza sono la sua maestosa cupola e l’organo Sauer.
  • Isola dei musei: chiamata così grazie al gran numero di importanti musei situati nell’area (Altes Museum, Neues Museum, Pergamonmuseums, Alte Nationalgalerie, Bode-Museum). L’ isola fa parte del  patrimonio dell’umanità dell’Unesco e si trova nella parte settentrionale sul fiume Sprea, al centro di Berlino (nel quartiere Mitte). Le due rive del fiume sono collegate tra loro grazie al ponte Monbijou (che tra l’altro vi condurrà all’entrata del Bode Museum e vi farà proseguire verso gli altri musei). E’un posto molto caratteristico ed il fiume è, inoltre, navigabile e quindi potrete sceglere di fare un giro sul battello.
  • Pergamonmuseum: è uno dei più importanti musei archeologici della Germania e del mondo intero. Vi accorgerete sicuramente da soli, anche se noi non ve lo dicessimo, che l’opera più importante del museo è l’altare di Pergamo. Questa è, comunque, una delle tante attrattive del museo; le altre sono: la porta del mercato di Mileto; le diverse esposizioni di statute, colonne; la vasta collezione di monete antiche dell’epoca greca e romana e alcune opere babilonesi e assire (tra cui la porta di Ishtar dell’antica Babilonia).
  • Altes Museum: è un complesso circondato dal giardino Lustgarten. Questo ospita reperti antichi di vario genere. Un esempio è la collezione etrusca ma anche numerose statue romane. Una sezione particolare e diversa dal solito è quella dedicata all’arte erotica (l’ingresso è riservato solo ai maggiorenni).
  • Topographie des Terrors: è u museo che documenta il sistema del terrore creato dai nazionalsocialisti in Germania. Del museo fa parte anche un’esposizione all’aperto di fotografie e documenti inerenti al tema del museo.
  • Gemäldegalerie: è un museo di arte che ospita le collezioni  più significative degli artisti europei quali: Botticelli, Raffaello, Tiziano, Caravaggio e molti altri.
  • Palazzo del Reichstag: sede del parlamento tedesco (conosciuto oggi con il nome Bundestag). E’ una costruzione che ancora oggi attira a sè milioni di visitatori, non solo per la sua grande cupola di vetro ma anche per il panorama che offre  (bellissimo specialmente di sera quando tutto s’illumina!). L’interno è visitabile su prenotazione.
  • East Side Gallery: è una sezione del muro di Berlino che rappresenta un memoriale dedicato alla libertà e alla pace. Questa galleria a cielo aperto (la più lunga al mondo e che presenta due lati, interno ed esterno) è l’unico pezzo di storia che permette di capire cosa davvero significasse la presenza del muro in città. Fra i graffiti presenti, il più famoso è quello del bacio fraterno fra Erich Honecker e Leonid Brežnev.
  • Hamburger Bahnhof: è una ex stazione ferroviaria di Berlino (la più antica della città), oggi museo. Si trova nel quartiere di Moabit. L’interno ospita collezioni di diversi e noti autori (Joseph Beuys, Andy Warhol e Roy Lichtenstein) ma anche di autori contemporanei. Insieme a queste grandi opere sono presenti anche installazioni multimediali.
  • Deutsches Historisches Museum: è un museo dedicato alla storia della Germania ed è situato sul viale Unter den Linden. Al suo interno sono ospitate sezioni dedicate alla cultura della vita quotidiana, documenti, foto, video, sculture e così via. Il retro del museo possiede una sala espositiva in vetro.
  • Jüdisches Museum Berlin:  il più grande museo ebraico d’Europa. Su questo posto ci sarebbe tanto da dire poiché vengono raccontati due millenni di storia degli ebrei in Germania (attraverso esposizioni temporanee e permanenti); possiamo però darvi un piccolo assaggio di cosa troverete al suo interno: il Giardino dell’Esilio, la Torre dell’Olocausto e le Foglie cadute (in memoria delle vittime della Shoah).
  • Denkmal für die ermordeten Juden Europas (Memoriale dell’Olocausto): è un memoriale situato nel quartiere Mitte per commemorare le vittime della Shoah. Si può accedere, inoltre, al Centro di documentazione degli ebrei morti nella Shoah, dove è possibile assistere alla visione di immagini e ascoltare testimonianze dei sopravvissuti, per poter ripercorrere quel terribile momento storico.
  • Brandenburger Tor: la famosissima porta di Brandeburgo, simbolo della città, in stile neoclassico. Sicuramente non è un monumento che ha bisogno di presentazioni tanto che è la sua fama! E’ situata presso Pariser Platz, nel quartiere di Mitte, vicino al quartiere Tiergarten. Il muro di Berlino venne eretto proprio davanti la porta.

Circa i teatri, vediamo quali possiamo trovare in città: Friedrichstadt-Palast, Deutsches Theater, Admiralspalast, Monbijou Theater (fantastico teatro all’aperto), Hebbel-Theatre.

East Side Gallery

 

DIVERTIMENTO (PUB/DISCO/PARCHI…)

Oberbaumbrücke

Avete visto quanto c’è da vedere a Berlino? Bene, questo era un piccolo assaggio perchè la città ha ancora tanto da offrirci ma questa volta vediamo qualcosa che ci faccia svagare per un poco. Pronti? Cominciamo!

  • Zoologischer Garten Berlin: se andate a Berlino non potete non visitare il più grande zoo della Germania. E’ situato nel quartiere Tiergarten. All’interno dello zoo ci sono molti giardini e laghetti e tante ma tante specie di animali. Vicino allo zoo è situato il grande parco del Tiergarten. Nelle vicinanze è ambientato un famoso libro e film “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino” (Wir Kinder vom Bahnhof Zoo) e proprio qui nello zoo è nato l’orso polare Knut, divenuto punto di attrazione del posto.

Ci sono così tanti posti interessanti da visitare in città e ora vi elencheremo i più importanti.

  • Sprea: il navigabile e suggestivo fiume di Berlino che scorre lungo l’isola dei musei.
  • Alexanderplatz: la piazza più famosa e importante di Berlino (situata nel quartiere Mitte). Essa ospita un grande centro commerciale (Galeria Kaufhof Berlin-Alexanderplatz perfetto se dovete fare qualche acquisto) e la scultura dell’orologio del tempo del mondo. Lì troverete anche chioschi che vendono street food e negozi nei dintorni che vendono il famoso Brezel. Da non dimenticare che nelle vicinanze è situata la famosa torre della televisione di Berlino (assolutamente visitabile). Lo sapete perchè è così speciale? Perché illuminata dal sole proietta la sua ombra che è a forma di croce.
  • Potsdamer Platz: piazza simbolo della città, nel quartiere Tiergarten. È considerata la nuova Berlino in quanto nuovo centro direzionale, commerciale e residenziale. Noi vi consigliamo di salire sulla Kollhof Tower (alta 25 piani) perché dal terrazzo panoramico vedrete uno spettacolo mozzafiato. Sempre a Potsdamer Platz, se avete voglia di passare una serata alternativa godendovi un bel film in lingua tedesca (anche se in qualche cinema a Berlino spesso vengono inseriti i sottotoli), il cinema “Cine Star Original” fa al caso vostro.
  • Unter den Linden (in italiano, sotto i tigli): il noto viale di Berlino nel quartiere Mitte. È un ottimo posto per godersi una serena passeggiata lungo la via alberata. Consigliatissimo (soprattutto di sera quando tutto è più magico).
  • Großer Tiergarten: è un parco pubblico di Berlino ed è situato nel quartiere Mitte. Il parco è il più esteso spazio verde della città (parte della porta di Brandeburgo). Possiede molti sentieri pedonali e ciclabili, oltre ai tanti laghetti. La tradizione vole che nelle giornate di sole bisogna sedersi e concedersi qualche ora di relax distesi sul prato (e chi siamo noi per infrangere questa bellissima tradizione?!).
  • Friedrichstraße: è una strada di Berlino, nei due quartieri Kreuzberg e Mitte (sì, due quartieri perchè un tempo la strada era divisa a metà ed in seguito riunita). Essa ospita diversi negozi e locali ed è una dei centri commerciali più noti  e visitati di Berlino. All’interno troviamo il famoso Checkpoint Charlie, un tempo importante posto di blocco sul confine tra i diversi settori, un luogo riconoscibile e oggi molto frequentato dai turisti.
  • Hackesche Höfe: si tratta di un insieme di nove cortili, tutti collegati tra di loro, in cui sorgono diversi edifici. E’ una zona molto vivace e all’interno dei cortile sono presenti negozi, ristoranti, galleria d’arte.
  • KaDeWe (Kaufhaus des Westens): è il lussuoso magazzino di Berlino, conosciuto in tutta la Germania. E’ situato nel quartiere Schöneberg. Se siete amanti dello shopping ma anche della gastronomia (grazie alla sezione apposita) non potete farvi sfuggire questa gemma!
  • Oberbaumbrücke: è un ponte a due livelli situato sul fiume Sprea. Questo caratteristico ponte collega due quartieri di Berlino.
  • Alcuni tour di Berlino possono portarvi all’espolrazione di un’altra piazza berlinese, la Bebelplatz e dello stadio di Berlino (Olympiastadion Berlin). Un’esempio di tour a cui potete far riferimento sono: l’Original Berlin Walks e il Berlin Beiboot (giro in barca).
  • Badeshiff Berlin: si tratta di un container sul fiume trasformato in piscina. Perfetta nei giorni di caldo intenso e perfetta per prendere il sole (nell’apposita piattaforma) e farsi un bel bagno. Il tutto accompagnato da una fantastica vista. Da non perdere!

Avendo imparato a conoscere Berlino, potete sicuramente immaginare quanto sia vivace la vita notturna. Non ci resta che vedere dove si svolge.

Nonostante non ci sia più fisicamente la divisione tra Berlino Est e Berlino Ovest, per quanto riguarda la vita notturna questa divisione è ancora esistente. Nella Berlino ovest ci sono locali più calssici ed elengante, nella parte est sono presenti locali più alternativi e con  musica dal vivo di ogni genere. Una particolarità di Berlino sono i suoi cocktail bars (“Kneipe”), situati maggiormente nella zona est. Ad ogni modo,  i quartieri principali della vita notturna berlinese sono Kreuzberg, Schlesische Strasse e Kottbusser Tor.

Adesso vediamo più da vicino alcuni locali.

  • Berghain: famoso club techno di Berlino, uno dei club underground più importanti al mondo.
  • Watergate: discoteca situata lungo il fiume con DJ internazionali.
  • Tresor: discoteca.
  • Chalet: locale notturno.
  • Club Der Visionaere: locale notturno.
  • 11n Lounge: bar.
  • White Lounge Shisha: longue bar.
  • SOLAR Sky Lounge & Restaurant Berlin: longue bar.
  • CineStar Original und IMAX: cinema.

Friedrichstraße

 

PIATTI TIPICI

Currywurst

Passiamo a conoscere l’altro aspetto culturale della città, il cibo. Prima, però, va detto del tradizionale
“kaffe und kuchen” la pausa di metà pomeriggio composta dal caffè e da un tradizionale dolce.

  • Currywurst: piatto simbolo della città, composto da würstel mescolato insime al e ketchup, salsa Worcester e curry in polvere. Il piatto è spesso accompagnato dalle patatine fritte.
  • Senfeier: altro piatto classico della tradizione berlinese. E’ composto da uova sode accompagnate da patate e senape. Molto semplice ma molto gustoso.
  • Königsberger Klopse: gustose polpette avvolte in una salsa composta da capperi e limone. Vengono servite con le patate.
  • Berliner Pfannkuchen: gustose ciambelline fritte ripiene di marmellata.
  • Apfelstrudel: il tradizionale dolce di mele e uvetta, pinoli e cannella.
  • Berliner Weiße: il famoso drink berlinese (perfetto nella stagione estiva) composto da birra acida, sciroppo di lampone rosso e una spezia chiamata “waldmeister”.

Berliner Pfannkuchen

 

DOVE MANGIARE (RISTORANTI/BAR..)

E’ ora di andare alla ricerca dei tradizionali locali in giro per Berlino per gustare gli appetitosi piatti tipici.

  • La Gondola Due: cucina italiana, europea, per vegetariani e opzioni vegane.
  • Flamingo Fresh Food Bar: cafè con cucina internazionale, europea, salutistica, vegana, vegetariana, opzione menù senza glutine.
  • Scheers Schnitzel: fast food con cucina tedesca, europea.
  • Hackethals: cafè/bar con cucina tedesca, europea.
  • Haveli: cucina indiana, asiatica, vegetariana, veganea, opzione menù senza glutine.
  • Patta Finest Baked Potatoes: cucina fusion, vegetariana, vegana, opzione menù senza glutine.
  • Mustafa’s Gemuese Kebab: fast food con cucina turca, mediorientale, vegetariana, vegana.
  • Currymitte Berlin: fast food con cucina tedesca.

 

Con Berlino abbiamo terminato il nostro affascinante viaggio in Germania. Un nuovo Stato, dunque, è alle porte pronto ad essere esplorato (quale sarà secondo voi? Fateci sapere nei commenti!). Restate sintonizzati e pronti per nuove avventure.

Fateci sapere le vostre opinioni riguardo questo luogo. Se vi è piaciuto o meno, se ci siete stati o avete intenzione di andarci? Cosa vi è piaciuto di meno e cosa di più? Insomma, siamo curiosi di leggere le vostre opinioni.

Un bacio a tutti.

 

Qui di seguito vi elencheremo gli alloggi in cui potrete soggiornare nella città di Berlino.

http://www.booking.com/searchresults.html?iata=BER&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1– alloggi vicino all’aeroporto (Berlin Brandenburg).

http://www.booking.com/searchresults.html?iata=THF&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1– alloggi vicino all’aeroporto Berlin-Tempelhof.

http://www.booking.com/searchresults.html?city=-1746443&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1- alloggi in città.

http://www.booking.com/searchresults.html?district=200&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1 -alloggi nel quartiere Mitte.

http://www.booking.com/searchresults.html?district=2285&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1– alloggi nel centro della città.

http://www.booking.com/searchresults.html?landmark=11155&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1-alloggi vicino la stazione centrale.

 

Booking.com

62 thoughts on “Berlino

  1. Wow, that’s a real exhaustive list of Berlin. I was typically attracted to the ‘Tower’ which somewhat resembles the ‘Sun Temple’ in India, where we have an entire temple surrounded by 24 sundials, each coinciding with the sun during an hour of the day. Another name interests me which is the ‘White Lounge Shisha’- Shisha in Hindi means the ‘Mirror’.
    My personal favourites are Gemäldegalerie, Palazzo del Reichstag (Would love to see the panoramic views) and of course the ‘Berliner Mauer’. Loved reading your post.. 🙂

    1. Hi Rajat, hank you for the interesting comment. We appreciate it! We didn’t know about the Sun Temple in India and now we are so curious to know more about it 🙂
      Going to do some researches.

  2. I love Berlin!! I’m glad you included Mustafa’s on this list. I’ve been there twice: waited 45 minutes the first time and 90 minutes the second. Totally worth it though, and I would do it again!

  3. I loved snacking on currywust in Berlin! The Isola dei musei is also amazing – I’d love to go back one day to re-explore the exhibitions.

  4. This is an amazing list of things to do in Berlin! I love how you’ve laid it out so concisely and made it easy to read. This would be my first stop if I was planning a trip to Berlin. The Sprea would be high on my list, but there’s so much to choose from!

    1. Thank you Jennifer for your kind words, they are music for our ears! If you have considered to do a trip to Berlin we suggest you to stay here for more than 1 day. It’s impossible to explore it only one time LOL

  5. Definitely a must-visit in my world! Thanks for sharing this – It’s super detailed and I need that when planning! LOL.

  6. When I think of Berlin, I of course think of Checkpoint Charlie and the Brandburg Gate but I didn’t realize there was so much more to see. What a list you have put together of all the sights. The food looks delicious and any town that has a midday snack of coffee and dessert is alright with me.

    1. We have decided to talking about the most and not most important things to do, visit and eat in Berlin but there are other million things that the city offers.
      You will be amazed by its fullness 🙂

  7. Oh wow! this is a truly useful article when I’ll be back in Berlin. Thanks so much for sharing. Also, I recommend Mustafa’s Gemuese Kebab with all of my tummy haha. It was the most delicious kebab I’ve had and I’m living in Turkey.

    1. Hi Mihaela, thanks for your appreciation 😀
      Mustafa’s Gemuese Kebab is a very famous local in Berlin and if a turkish says that they cook a very delicious kebab, it’s worth it!!

  8. Berlin is such a wonderful city! I used to live there and I love keep going back! There is always more and more to explore! Such a useful post you create here!

  9. I can’t wait to visit Berlin! Hoping to go next spring, but we’ll see. It seems really modern, but I imagine there are lots of d buildings too. Thanks for sharing such a detailed list.

  10. I loved the Museum Island in Berlin! I was mindblown by the ancient Egyptian artifacts, esp Nefertiti!
    I’ve seen a quite a few of the places mentioned in your places-to-visit list!
    I also managed to find a place which served vegetarian currywurst near Checkpoint Charlie. Unfortunately it was closed by the time we went! 🙁

    1. Museum Island is one of the best attraction for tourists and it’s not difficult to understand why.
      It’s the first time we hear about the vegetarian currywurst… We should try it.

  11. Wow this is an intensive detailed list. I like that you translated the place in the German names. That can be SO helpful when going around a country. I’ve been to Germany, but not Berlin. will have to save this post for next time, thanks!

    1. Ciao Michelle it’s a pleasure to have you here! We are very happy that you liked our work 🙂 and we are more than happy that we have helped you for your next trip to Berlin!!

  12. Looks like a good overview of the things to see and eat in my home city! It is a charming place to visit and live in!

  13. Berlin with its cultural and heritage vibes has always sounded interesting to me and now, with your list of things to see, it has become even more so. I definitely would need a week to explore all this. Thanks for all the info on places to eat as well. Will keep a look out for those when I go.

    1. Thank you for choosing us, it’s our pleasure to can help you 🙂
      If you really want to visit at least the things we suggested you will need several days to explore them. In this case give a look to the accomodations we suggested!

  14. Since we love exploring cities with great history, it’ll be fun visiting Berlin for sure! You have pretty much sorted the planning process so yeah, we might consider a visit soon! will pin this for referencing in future!

  15. Dopo una guida così esaustiva, non resta che prenotare il volo e via! xD Grazie anche per le ditte ‘culinarie’… Il Berliner Weiße mi intriga tantissimo! *ç*

  16. Questo post casca a fagiuolo perché stavo giusto pensando di tornare a Berlino! Sono stata tanti anni fa con le amiche e mi ha incantata! Mi è piaciuto moltissimo Kreuzberg, davvero verace e multietnico, comunque tantissime delle cose che hai segnato mi mancano! Grazie 🙂

    1. Rivisitare un posto che ti ha affascinato è davvero una sensazione eccezionale. Potremmo dire la stessa cosa per gli altri posti che abbiamo esplorato ma la lista sarebbe infinita ahahah
      Che dire…. goditi il viaggio 🙂

  17. WOW! So much detail on such a beautiful city – I’ve never been to Germany but by the sounds of this post there’s so much to see and do!

    1. It’s time to consider a trip here, you will not have regrets about this experience!
      It’s simple: book a flight, read the travel guides (like ours 😉 ) and explore tha place with fun!!

  18. I have enjoyed reading a few of your posts! You definitely make one want to visit Germany and the photos are absolutely amazing.

  19. Thank you for such a detailed overview of what to see, do, and eat in Berlin! I haven’t visited the city yet, but it’s on my list 🙂 so will definitely be using your post for future reference.

  20. Mamma mia, per questo tour servirebbero almeno 3 mesi 🙂 Ma l’elenco aiuta moltissimo chi deve andare per la prima volta perché Berlino offre così tanto che senza un piano si rischia davvero di perdere molto!

    1. Si in effetti Berlino è una città talmente vasta che è facile “dimenticare” di visitare qualcosa, ed il tempo non è dalla nostra parte (almenochè non soggiorni lì per giorni).
      Meglio avere un programma ahahah

  21. Great guide to Berlin – really in-depth with all the attractions and things to visit. Your information will definitely be useful on my next trip (Berliner Pfannkuchen sounds particularly delicious!)

  22. We visited Berlin in 2015 and loved it. We certainly hit some of the sights you have mentioned. Our kids loved the Berlin Zoo its one of the best in the world.

  23. A leggere tutte queste meraviglie e prelibatezze, mi viene voglia di aggiungere Berlino come prossima destinazione da visitare. Grazie per questo post, mi sarà molto utile quando dovrò recarmi in questa magica città.
    Ps. Per curiosità, quali sono i migliori locali dove fanno della buona birra?

    1. Possiamo dire missione compiuta EVVIVA!!! Siamo sempre lieti di leggere un commento come il tuo 🙂
      Abbiamo fornito la lista dei migliori locali nel post, “dovrebbe” bastare anche se in una metropoli come Berlino la lista è pressochè infinita ahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *