Ciao a tutti. Chi è pronto per una nuova avventura, questa volta nella città di Eindhoven? Bene, le cose da esplorare sono molto, quindi, cominciamo subito con le presentazioni!

Eindhoven è una delle cinque città più grandi e popolate dei Paesi Bassi, situata nel Brabante Settentrionale. Come Groningen, anche Eindhoven ha una forte attività culturale. Molti, infatti, sono le università e gli studenti che popolano questa città. La sua fama a livello economico e tecnologico è sicuramente dovuta grazie all’azienda Philips nata proprio in Olanda. Di grande in portanza è lo sport, in particolare il calcio (essendo la città sede della società calcistica PSV Eindhoven). Ha una fitta rete ferroviaria e diversi comuni, quali: Son en Breugel, Nuenen, Geldrop-Mierlo, Heeze-Leende, Waalre, Veldhoven, Eersel, Oirschot and Best.

Per sapere di più (dove mangiare,cosa mangiare, dove divertirsi, dove acculturarsi…) continuate a leggere.

Di cose da vedere e conoscere sulla città ne abbiamo e allora non ci resta che iniziare la nostra esplorazione.

LUOGHI DA VISITARE (MUSEI/TEATRI…)

7338704

  • Sint-Catharinakerk: è una chiesa situata al centro della città, dedicata a Santa Caterina d’Alessandria. Ciò che cattura subito l’attenzione sono le due alte torri, di architettura gotica, soprannominate David-toren e Maria-toren. La chiesa possiede, inoltre, due organi.
  • Van Abbemuseum: è un museo arte moderna e contemporanea. Fu originariamente costruito per ospitare le opere di Van Abbe, poi, pian piano, si espanse fino ad ospitare anche quelle di El Lissitzky, Pablo Picasso, Wassily Kandinsky. E’ un luogo molto creativo ed originale. All’interno del museo troverete un carinissimo cafè, Karel 1 Museum Café, soprannominata dai visitatori come “un oasi di calma” (data la sua atmosfere e l’affaccio sul laghetto). Cosa importante, sarete i benvenuti anche se non avete intenzione di visitare il museo.
  • DAF Museum: al centro di Eindhoven è situato quest’altro museo. Esso è incentrato su tanti tipi di vettura, da quelli usuali e quello meno usuali (sia moderni che antichi). L’interno del museo è presentato come un grande garage.
  • Philips Museum: ovviamente questo museo non ha bisogno di presentazioni, piuttosto andiamo a scoprire cosa troverete al suo interno. Ci sono diverse sezioni, tra cui quella in cui potrete osservare l’evoluzione dei vari apparecchi tecnologici nel corso degli anni. Potrete, inoltre, conoscere la storia della nota azienda dagli albori fino ad oggi e fare anche un viaggio nel futuro. Un must per gli amanti della tecnonolgia e un occasione unica da condividere con tutta la famiglia!
  • PSV Museum: questo museo non può che offrire dei fantastici momenti per gli appassionati del calcio ed in particolare per gli amanti della squadra del PSV. Conoscerete la storia della squadra (la sua nascita, i suoi premi, i più importanti giocatori…) attraverso foto e video, tante curiosità e retroscena. Anche i bambini potranno divertirsi grazie ai tanti giochi interattivi. Potete decidere, poi, di proseguire il tour con la visita degli spazi generalmente riservati ai giocatori e funzionari: l’ingresso allo stadio, l’accesso agli spogliatoi e al tunnel che vi condurrà verso il campo e diversi  luoghi speciali, come l’area conferenza stampa post-partita. Allora amanti del calcio, non è ciò che avete sempre sognato?
  • Eindhoven Museum: è un museo archeologico all’aria aperta (situato a Genneper Parken, a sud di Eindhoven), ambientato principalmente nel periodo storico dell’Iron age e del Medioevo. Questo museo si presenta come un vero e proprio villaggio in cui tante sono le attività da fare (il tiro con l’arco ne è un esempio). Tante saranno anche le curiosità che scoprirete: la quotidianità degli abitanti nei tempi antichi attraverso dimostrazioni (come si cucinava) e diversi giochi. Ad accogliervi ci saranno delle persone vestite con abiti di quel determinato periodo. Un luogo del tutto originale e affascinante per non essere visitato!
  • Inkijkmuseum: questo posto è molto diverso da quelli a cui siamo abituati e per questo molto interessante. Si tratta di un luogo metà ostello e metà museo. Ora ci spieghiamo meglio. Qualora decideste di non pernottare lì e volete dare solo un occhiata alle opere d’arte contenute nell’edificio, sarà possibile  vederle soltanto attraverso le finestre. Se, invece, decideste di pernottare lì potrete entrare nella stanza dove sono contenute le opere dare e trascorrere una notte come se stesse in una piccola galleria d’arte. Insomma, abbiamo deciso di includerlo qui pur non trattandosi di un museo vero e proprio poichè a qualcuno può piacere l’idea di questo strano mix!

Andiamo a vedere insieme i teatri e le sale da concerto di Eindhoven.

Parktheater Eindhoven (teatro), Muziekgebouw Frits Philips (la più grande e nota sala da concerti della città, più per musica classica), Effenaar (sala da concerto per tutti tipi di musica).

17109_l

 

DIVERTIMENTO (PUB/DISCO/PARCHI…)

blob5_(1)

Dopo la cultura, come sempre, ci aspetta il divertimento. Allora, via!

  • Speelpark de Splinter: parco divertimenti con piscine, giochi, area picnic che lo rende perfetto per i bambini ma anche per gli adulti. Il luogo offre, infatti, un grande spazio verde dove poter passeggiare e passare piacevoli ore anche in compagnia dei vostri fedeli amici a quattro zampe (un posto adatto anche per loro).
  • Het Stadswandelpark: un grande parco situato al centro della città. Troverete tante sculture (più di trenta sculture di arte moderna), laghetti, percorsi e soprattutto tanto verde!
  • Genneper Parken / Philips van Lenneppark / Philips de Jongh Wandelpark / Henri Dunantpark: altri magnifici parchi di Eindhoven. Avete notato quanti spazi verdi ci sono in città?
  • Se avete tempo vale la pena fare un giro alla John F Kennedylaan per ammirare la fantastica scultura del Flying Pins, ovvero dei giganteschi birilli più una palla da bowling al centro. Il loro colore (giallo) è molto vivace, giusto per dare quel tocca di luce in più alla strada. Un’altra particolare scultura è lo Swing (situato a Karel de Grotelaan). Essa consiste in una figura geometrica che cambia forma a seconda di come vi muovete attorno ad essa. Wow!
  • Parliamo ora di un altra “scultura”, molto futuristica, al centro di Eindhoven (in piazza 18 septemberplein): De Blob. L’edificio in vetro, di sera illuminato, ospita un negozio al suo interno. Oggi questo posto è considerato un punto di riferimento e uno dei luoghi di incontro preferiti dagli abitanti. Nei dintorni dell’edificio troverete, inoltre, il centro commerciale De Admiran.
  • Evoluon: è un centro conferenze (e ristorante) ma non uno qualunque, la sua forma è quella di un’astronave. Considerato simbolo della città, anche qui troviamo un aspetto futuristico. Ne vale davvero la pena farci una visita, anche solo da lontano e soprattutto di sera quando è tutto illuminato.
  • Potete scegliere di fare un giro nell’area Berenkuil, uno spazio libero creato appositamente per gli artisti di graffiti. Perfetto anche per passeggiare in bici o su uno skate. Ci sono, poi, le immancabili mete come: Market square, Stratumseind, Dommelstraat, Wilhelmina square e Plaza Futura (dove sono presenti due cinema il Servicebioscoop Zien e il Pathé Eindhoven). E’ una piazza molo frequentata dai giovani ed è, inoltre, il luogo in cui spesso vengono trasmessi film all’aperto.
  • De Tongelreep Swimming Paradise: come suggerisce il nome, è il paradiso delle piscine. Un luogo al chiuso in cui troverete un sacco di giochi acquatici e attività (aerobica, lezioni di sub, scivoli…). Il divertimento è assicurato!
  • Escape Room Eindhoven: gioco di fuga.
  • Feelgood Market: mercato all’aperto situato a Klokgebouw.
  • Area 51 Skatepark: pista in cui potete liberamente divertirvi con il vostro skateboard.
  • IJssportcentrum Eindhoven: vasta pista per pattinaggio sul ghiaccio.

Tanti e vari sono festivals che si tengono in città, tra questi, ne riportiamo alcuni: Carnevale (svolto nel mese di Febbraio), Koningsdag (abbiamo parlato di questo evento ampiamente alla scoperta di Den Haag, ve lo ricordate?), giorno nazionale (ad Aprile), festivals musicali e così via.

Eindhoven ha una vita notturna molto vivace. Come sempre, i più famosi luoghi di incontro sono le piazze principali (quelle che abbiamo visto prima: Dommelstraat, Wilhelminaplein….) poichè piene di locali di ogni genere. Anche ad Eindhoven è presenta il red light district (zona a luci rosse) situato sulla Baekelandplein.

Ora, comunque, andiamo a vedere qualche locale più da vicino.

  • Little One Bar: cafè.
  • M2: dance cafè.
  • Café Thomas: disco.
  • Fifties B.V. : disco.
  • Cafe The Jack: cafè con musica dal vivo.
  • De Bierprofessor: birreria.
  • Poolcafé Balls: locale notturno.
  • Nightingale Eindhoven: locale notturno.
  • Club Djam: disco.
  • Holland Casino Eindhoven
  • The rex snooker and pool club Eindhoven: centro giochi (biliardo, karaoke..).

EvoluonVenue

 

Qui di seguito vi elencheremo gli alberghi in cui potrete soggiornare nella città di Eindhoven.

http://www.booking.com/searchresults.html?iata=EIN&aid=960457 – alberghi vicino l’aeroporto.

http://www.booking.com/searchresults.html?city=-2144027&aid=960457 – alberghi in città.

http://www.booking.com/searchresults.html?district=223&aid=960457 – alberghi nel centro città.

http://www.booking.com/searchresults.html?district=225&aid=960457  –  alberghi nel quartiere Stratum di Eindhoven

http://www.booking.com/searchresults.html?district=219&aid=960457 – alberghi nel quartiere Strijp di Eindhoven
http://www.booking.com/searchresults.html?landmark=428&aid=960457 – alberghi vicino la stazione.

 

Continua a pagina 2 per scoprire i piatti tipici e i ristoranti della città.


Booking.com

34 thoughts on “Eindhoven

  1. Seems like there is so much to see and do there! Plus lots of interesting architecture, as the photos suggest. Guess another place to add on the bucketlist!

  2. I’m from Rotterdam living in California. It’s so nice to see blogs about Holland. Can’t wait to visit home again at the end of the year. Thanks for this awesome post. Love it!

  3. I loved and still love Eindhoven. I spent 9 weeks there from August to November last year and made a lifetime of memories. Eindhoven, itself, as a city is not all that remarkable but has a certain feel that I came to love within a week. I’d recommend Stratumseind to everyone, especially on the weekends. You can go club to club all night, including coffeeshops such as “Upstairs” and “De Bakkerij”, clubs like Cafe Costa and tons more. People are great and looking to hookup!

    1. Thanks for your accurate comment! We really appreciate it.
      Indeed Eindhoven has its charm that steals your attention. Buildings, museums, avantgarde art… are some of the many aspects that make you love the city!!
      And yeah, nightlife in Eindhoven it’s amazing 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *