Ciao a tutti. Con il post di oggi, iniziamo ufficialmente il nostro viaggio in Germania. Pronti a partire per questa nuova avventura? E soprattutto, pronti a conoscere la città in cui comincerà nostro viaggio? Bene, allora, ve lo sveleremo tra un istante.

Kiel (capoluogo dello Schleswig-Holstein) è una città situata a nord della Germania, sul fiume Eider nei pressi del Mar Baltico (collegato alla città tramite il canale artificiale di Kiel) e più precisamente su una baia. Questa sua posizione ha favorito l’avvio di un importante sistema di trasporto marittimo; tanti sono i traghetti che passano per la Norvegia, Svezia, Russia. Di grande importanza, quindi, è anche il suo porto dove fanno scalo diverse navi da crociera. Insomma, tutto ruota intorno a questa sua potenza (tanto che Kiel è stata sede di competizioni olimpiche di vela) diventando, infatti, la città uno dei maggiori centri marittimi della Germania. L’altra città tedesca più vicino a Kiel è Amburgo e quindi se vi trovate a Kiel fate un salto ad Amburgo e se vi trovate ad Amburgo fate un salto a Kiel!

Per sapere di più (dove mangiare,cosa mangiare, dove divertirsi, dove acculturarsi…) continuate a leggere.

A Kiel si possono godere di fantastische passeggiate nel centro storico e avere l’opportunità di visitare qualche museo. Questo è esattamente quello che andremo a fare ora.

LUOGHI DA VISITARE (MUSEI/TEATRI..)

pip0

  • Kunsthalle: è forse il più grande museo della città. Esso ospita una collezione di opere d’arte, quadri, sculture, fotografie risalenti al periodo di fine Ottocento e inizio Novecento. Tra i vari artisti presenti ricordiamo: Eugen Bracht e Emil Nolde.
  • Schifffahrtsmuseum: il museo marittimo vi farà conoscere la storia e le attività marittime di Kiel. Troverete, inoltre, all’interno del museo strumenti di bordo, dipinti, foto ed infine il “Brandtaucher” il primo sommergibile costruito in Germania. Il museo è situato nella Fischhalle (l’antico mercato del pesce).
  • Stadtmuseum Warleberger Hof: la sede di questo museo è un ex edificio nobiliare del XVII secolo. Qui conoscerete attraverso mostre temporanee gli avvenimenti di Kiel negli ultimi due secoli, ovvero: la storia del Carnevale di Kiel, di come la cultura ebraica abbia influenzato la città, l’artigianato e la sua potenza marittima.
  • Marine-Ehrenmal Laboe: la torre memoriale è situata proprio all’entrata della baia. Essa era in origine dedicata ai caduti della Marina Imperiale Tedesca durante la prima guerra mondiale, in seguito, però, è divenuta un monumento simbolo di tutti i marinai del mondo. La torre è visitabile ed è composta da circa trecento scalini ma tranquilli perchè è fornita anche di ben due ascensori. Arrivati in cima potrete godervi lo spettacolo! A pochi passi dalla torre, inoltre, troverete l’Historische Halle una specie di museo sotteraneo. All’interno di esso troverete i diversi modelli di navi e soprattutto l’U-Boot 995, il sommergibile utilizzato nella seconda guerra mondiale (la cosa importante ed emozionante è che potete entrare all’interno di esso per esplorarlo da cima a fondo!). E ancora, nella piazzetta adiacente alla torre troverete il monumento Prinz Eugen (un’elica gigante).
  • St. Nikolai Church: una delle chiese principali di Kiel. Molto bella all’esterno (è abbellita da un grande orologio in cima e diverse statue…) che all’interno ( in particolare la cappella e l’altare). Qui, inoltre, sono tenuti anche diversi eventi.
  • Flandernbunker: un vero e proprio bunker. L’aspetto, infatti, non è dei migliori ma ciò non fa altro che farci capire l’autenticità del monumento, mantenendo fresco e vivo quel luogo usato come rifugio durante la seconda guerra mondiale. Un buon posto per iniziare una lezione di storia!
  • 50er Jahre Museum Kiel: in questo museo conoscerete tutto ciò che è stato protagonista negli anni cinquanta (nuovo stile, nuova moda, rivoluzione nel campo dell’arte, della storia e della musica).
  • Zoologische Museum: un museo interamente dedicato ai resti di animali che un tempo hanno popolato la regione. Tra questi troviamo: fossili di balene, uccelli, collezioni di farfalle… chi ne ha più ne metta!

Per quanto riguarda il teatro, quello principale è il Theater Kiel. Se invece preferite ballare fino alle luci dell’alba con musica rigorosamente live, la sala da concerti die Pumpe fa al caso vostro.

4965657af186b9092c7a96976ffe881c_xl

 

DIVERTIMENTO (PUB/DISCO/PARCHI…)

099

Anche per il divertimento abbiamo il nostro da fare. Non ci resta che cominciare subito!

  • Kiel Botanical Gardens (che si divide in Old Botanical Garden e New Botanical Garden): per tutti gli amanti della natura e non, l’Old Botanical Garden è un luogo perfetto per rilassarsi ma anche per esplorare la natura che circonda il luogo. Diversi sono i tipi di piante ed alberi presenti lì, uno tra i più antichi è il glyptostroboides Metasequoia. Il giardino contiene anche laghetti, delle aiuole e un antico padiglione. C’è poi il New Botanical Garden ugualmente strutturato all’Old Botanical Garden, con l’unica differenza di essere gestito dall’Università di Kiel.
  • Se preferite passeggiare, che dire, qui c’è tanto pane per i vostri denti! La città ha è composta sia da una zona antica che da una nuova. Potete quindi scegliere di fare un giro nella piazza dov’è situato il Kiel Rathaus Paternoster (il municipio) e diversi locali oppure nella Holtenauer Straße, luogo ideale per lo shopping o anche per la ristorazione (tra l’altro non molto lontano da qui c’è anche il citti-park Mühlendamm, centro commerciale della città).  Kiel poi ha una così bella baia e quindi optare per una passeggiata lungo la costa (tra l’altro molto vicina alla città) ed ammirare il faro Bulker Leuchtturm. Potete, inoltre, raggiungere i luoghi balneari Falckensteiner Strand e Schilksee Strandbad.
  • Immancabili sono i tour per la città e quelli via mare. Potete decidere avventuravi nelle zone vicino al fiume Schwentine o fare escursioni nell’area di Postsee e dintorni. Se poi preferite un altro genere di avventura potete visitare qualche quartiere di Kiel (Düsternbrook, Schreventeich, Ravensberg, e Blücherplatz).
  • Schrevenpark e Hiroshimapark: due dei fantastici parchi presenti a Kiel.

Nel caso in cui vi doveste trovare a Kiel durante le ultime settimane di Giugno, ricordatevi che potreste ritrovarvi nel bel mezzo di una festa, la Kiel Week ovvero una regata/parata di milioni di imbarcazioni di ogni genere. Non è, quindi, solo un evento marittima ma anche una festa popolare. In ogni caso tutto questo movimento via mare e via terra crea un’atmosfera davvero suggestiva.

Chi l’ha detto che ci si diverte solo di giorno? Anche la sera porta con sè tanto divertimento e noi adesso andremo giusto a scoprire dove.

  • Max Nachttheater: disco.
  • Kieler Schaubude Andreas Schulz: disco.
  • Luna Club: disco.
  • TRAUM GmbH: locale con musica dal vivo.
  • Ben Briggs: disco.
  • ORIRI LOUNGE: lounge bar.
  • Deck 8 kiel: bar con affaccio sul mare.
  • Trafo Cocktail – Bar – Club
  • CinemaxX Kiel

st01

 

Qui di seguito vi elencheremo gli alberghi in cui potrete soggiornare nella città di Kiel.

 http://www.booking.com/searchresults.html?iata=KEL&aid=960457 –  alloggi vicino Kiel Holtenau (aeroporto).

http://www.booking.com/searchresults.html?city=-1805669&aid=960457 – alloggi in città.

http://www.booking.com/searchresults.html?landmark=1920&aid=960457 – alloggi vicino la stazione centrale di Kiel.

 

Continua a pagina 2 per scoprire i piatti tipici e i ristoranti della città.



Booking.com

48 thoughts on “Kiel

  1. Love it! Want to go to Germany so bad after reading this. My family is more from southern Germany, but I definitely will put this on my to do list. Thanks!

  2. I’ve been to Germany a few times but never to Kiel. After reading your post, I really feel like I should go. So many interesting things to do. Thanks for sharing

  3. This such a useful guide! I truly appreciate the details – made me feel as if I was right there with you! I’ve been to Germany before but never to Kiel, so it looks like I might have to plan a return trip soon 🙂

    Aisha

  4. Germany is a place I can’t wait to visit, but actually more for Berlin..and Oktoberfest! Actually to visit Adidas HQ as well!! Kiel would be after I can do those 😛

  5. My gosh! So much for a city? I’ll surely visit, I’m not too far from there anyway! Thanks for the advice and information.

  6. Seems you won’t get tired of enjoying Kiel’s beauty.. Oops, don’t forget to bring extra batteries for camera 😀

  7. This is so cool. The places mentioned look like so much fun. I have always imagined myself going to Germany and hope for it to materialise soon. I am looking forward to many more such posts to come.

  8. You picked a place in Germany I haven’t even heard of! Thanks for introducing it. I love that. It seems like there’s so much to do. It’s on my list now.

  9. There are so many interesting places! I’ve never heard of Kiel before but when i go to Germnay, i’ll make sure to visit it 🙂

  10. Looks like an interesting city! I’ve only been there to take the ferry to Oslo, but haven’t explored the city itself. Next time I need to take the ferry I’ll set off some extra time to wander around a bit 🙂

  11. Kiel, Kiel, Kiel… Germany has always been a place that gives me reason to visit, have read alot about these places in books, novels and on the tv but never been there, so i can add this to my list.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *