Ciao a tutti. Il nostro viaggio in Germania continua, continua e ancora continua. Dove saremo mai finiti questa volta? Ebbene, oggi, siamo nella parte occidentale della Germania, nella città di Mainz (Magonza in italiano). Non ci resta che andarla a scoprire insieme, forza!

Mainz è una città situata alla confluenza dei fiumi Meno e Reno e divisa in vari distretti. Questa città è molto attiva culturalmente ed economicamente (grande centro industriale e portuale) anche per quanto riguarda il campo dei mass media. Mainz non solo è conosciuta a livello sportivo ma è famosa principalmente per due motivi: il carnevale e per il buon vino (per la maggior parte prodotto dal “Riesling Renano” un vitigno bianco). Questo è solo un piccolo assaggio della città perchè ci sarà molto da mangiare! (metaforicamente parlando).

Per sapere di più (dove mangiare,cosa mangiare, dove divertirsi, dove acculturarsi…) continuate a leggere.

Quanto a cultura abbiamo da vedere… quindi, occhi bene aperti eh!

LUOGHI DA VISITARE (MUSEI/TEATRI..)

98908

  • Duomo di Mainz: questo è l’edificio più significativo della città, il simbolo di essa. Il duomo dispone di un grazioso chiostro e colorate vetrate gotiche. All’interno dell’edificio possiamo trovare diverse tombe regali e quelle degli  imperatori del Sacro Romano Impero. Una particolarità del duomo sono le sue sei alte torri che dominano la città.
  • Pfarrkirche Sankt Stephan: una delle più importanti chiese parrochiali della città. E’ situata nel centro storico di Mainz ed è famosa principalmente perchè un simbolo del Sacro Romano Impero. Importanti sono i suoi due preziosi organi  e le sue bellissime vetrate.
  • Stift St. Alban vor Mainz: famosa abbazia dell’Impero carolingio.  Da qui provengono due importanti documenti: il Codex Aureus di Mainz e diversi scritti liturgici di St. Alban.
  • Sinagoga di Mainz: essendo Mainz un importante centro ebraico, non poteva mancare questo tipo di edificio religioso. Questa sinagoga, però, ha soltanto pochi anni di vita; si tratta, appunto, di una struttura molto moderna ed inusuale rispetto ai canoni di questo genere di edificio.
  • Christuskirche: chiesa protestante circondata da una vasta distesa verde.
  • Landesmuseum: uno dei più antichi musei della città e della Germania in generale. Questo ospita una vasta collezione di oggetti che vanno dall’età della pietra fino ai giorni moderni (dipinti, statute…) Ci sono, poi, diversi resti romani (come la colonna di Giove e l’arco di Dativius-Victor).
  • Gutenberg Museum: è un museo (tra l’altro molto importante della città) tutto dedicato all’invenzione della stampa, alla sua storia e alle tecniche di scrittura. Oggi conserva gli ultimi due scritti sopravvissuti della Bibbia di Gutenberg. La sua sede è stabilita nel Palazzo Zum Römischen Kaiser.
  • Museum für Antike Schiffahrt: museo marittimo di Mainz. Qui sono esposte alcune navi romane ma anche molte altri tipi di imbarcazione. Da non perdere!
  • Naturhistorisches Museum: uno dei più grandi musei di storia naturale della regione dedicato alla biologia e scienze della terra (con fossili e piante).
  • Mainzer Fastnachtsmuseum: questo è un museo molto speciale, tutto dedicato al carnevale e alla sua storia. Molto originale e divertente come museo.
  • Kunsthalle de Mayence: la sua struttura spicca così come il suo colore bianco interno. D’altronde c’è da aspettarselo da un museo di arte, no?

Oltre le chiesa e i musei, in giro per la città si trovano altri monumenti che non possiamo non menzionare. Vediamoli.

  • Torre di Ferro: porta cittadina. Un grande esempio di fortificazione medievale della città. Molto facile da riconoscere in quanto formata di mattoni bianchi e rossi. C’è un’altra struttura identica a questa situata presso Holzstraße.
  • Zitadelle Mainz: cittadella di Mainz che potremmo considerare come il maggior esempio di fortificazione della città. Da qui sarà possbile godere del panorama di Mainz. All’interno della cittadella troverete resti di monumenti romani e lo “Stadthistorische Museum Mainz” ovvero il museo storico.
  • Palazzo del Principe Elettore: uno dei palazzi più preziosi della città (nonchè gioiello dell’architettura barocca) situato all’imbocco del fiume Reno. Oggi il museo ospita il Römisch-Germanisches Zentralmuseum (museo romano-germanico). Esso offre una vasta collezione romane e medievali ed inoltre possiede grandi ritrovamenti archeologici, come la mummia del Similaun o il tesoro di Sipán.
  • La Biblioteca comunale, in stile Art Nouveau, è situata nella parte nuova di Mainz e ospita una vastissima collezione di libri. Un luogo tutto da esplorare!

Ora, come ben sapete, è il momento che dedichiamo al teatro. Ora, insieme, andremo a vedere quali teatri ci attendono.

Mainzer Kammerspiele e Staatstheater Mainz – Großes Haus, sono i teatri principali; poi ci sono  anche il Mainzer Forumtheater, il Mainzer Kammerspiele e lo Showbühne Mainz (dove si esibiscono anche artisti emergenti).890

 

DIVERTIMENTO (PUB/DISCO/PARCHI…)

p1120973

Che siate pronti per qualche nuova avventura o che preferiate riservarvi solo un momento di relax, non ci resta che vedere dove poter fare entrambi le cose e poi tocca a voi la scelta!

  • Parco comunale di Mainz: situato nella zona sud del centro storico (nel quartiere Mainz-Oberstadt) lungo il fiume Reno, è la principale area verde della città. Proprio qui, alla fine di agosto e gli inizi di settembre, viene svolto il tradizionale Mainzer Weinmarkt (sagra del vino di Mainz).
  • Wildpark: come suggerisce il nome, si tratta di un parco selvaggio a nord di Mainz. Una vera e propria immersione nella natura. All’interno del parco c’è anche un piccolo zoo con alcune specie di animali.
  • Botanischer Garten: giardino botanico appartenete alla Gutenberg-Universität Mainz. Piante e fiori a volontà e tutte pronte per essere ammirate!
  • Theodor-Heuss-Brücke: è un ponte situato sul fiume Reno. Non solo potete godervi una bella vista sul fiume ma potete vantare di aver “attraversato” un grande ed importante fiume… mica male!
  • Arco di Dativius Victor: è un arco trionfale situato a Ernst-Ludwig-Platz. Un bel ricordo del passato, non trovate?
  • Alcune delle belle stradine da visitare sono: Mombach e Weisenau per quanto riguarda l’aspetto più moderno della città; Drais e Finthen, invece, è quella parte che ha mantenuto l’aspetto rurale che una volta dominava la città. Nella zona Augustinerstraße potrete ammirare le caratteristiche e tradizionali case di Mainz. La piazza Markt (situata vicino al Duomo di Mainz) al cui centro vi è una fontana rinascimentale. Ed infine la Schillerplatz (una della piazze principali), la Schusterstraße (via con svariati negozi) e il centro commerciale Römerpassage.
  • Mainz Haupt bahnhof: molti di voi sicuramente ci passeranno e avranno modo ammirare la stazione principale di Mainz. E’ molto efficiente ma anche una delle più trafficate della regione.
  • Camminando tra Münsterstraße e Schillerstraße vi imbatterete in una scultura, la “Walk of Fame of Cabaret”. Qui, proprio come la Walk of Fame in America, sono citati alcuni dei famosi attori, con la differenza che questi ultimi sono attori di cabaret.
  • Mainz offre una vasta gamma di servizi e percorsi per chi preferisce girare la città e i suoi dintorni in bici. Ne sono degli esempi, la Rheinradweg (percorso ciclabile), il percorso che va dalla foce del fiume Reno (attenzione, c’è molto da pedalare!) o il percorso che passa per Bingen e per il medio Reno (che sono patrimonio dell’Unesco). Un sostanzioso ed interessante itinerario.
  • On Water: un itinerario che vi permetterà di scoprire la città da un altro punto di vista… quello marittimo.

E quando arriva la notte ma ancora non si è stanchi abbastanza? Ci pensiamo noi a darvi qualche suggerimento!

  • Imperial The Club Mainz: disco.
  • Europalace Mainz-Kastel: locale notturno.
  • Red Cat: locale notturno.
  • Kelly’s Pub
  • Irish Pub Mainz
  • Malakoff Bar

10271086

 

Qui di seguito vi elencheremo gli alloggi in cui potrete soggiornare nella città di Mainz.

http://www.booking.com/searchresults.html?city=-1822614&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1 – alloggi in città.

http://www.booking.com/searchresults.html?landmark=18729&aid=960457&no_rooms=1&group_adults=1 – alloggi vicino la stazione di Mainz.

 

Continua a pagina 2 per scoprire i piatti tipici e i ristoranti della città.



Booking.com

40 thoughts on “Mainz

  1. I lived in Germany for 7 months last year and unfortunately never went to Mainz. It looks like such a beautiful city though with plenty to do! The cathedral especially looks stunning! Enjoy the rest of your travels x

  2. Germany is such a wonderful place to visit. The architecture and cuisine are just so charming. I felt so welcomed when I was there, like stepping back in time and being invited to stay. Didn’t Mainz but it looks just as lovely add the parts I visited.

  3. Wow, you visited it all! I would definitely like to visit Mainzer Fastnachtsmuseum! Must be a fun place for the kids and kids at heart.

  4. My bestfriend also can’t stop raving about Germany. She moved there since last year, right before she gave birth. And I understand now why she starting to fall in love with Germany. Its beyond beautiful.

  5. I love reading your stories about Germany! It’s such a wonderful country and very close for me. So easy to visit the cities you’re writing about. Which makes it even more exciting! I’d love to visit the cathedral, it looks so nice! And a botanical garden.. I love visiting gardens!

  6. Beautiful post and lovely photos. I lived in Germany for four years but never got around to visiting Mainz. It really looks like a charming town and I hope I can return and visit it soon.

  7. Thank you for such a detailed piece 🙂 Even though I was born and raised in Germany, I have never been to Mainz, but now I know what I can do when I get there!

    If you’re looking to visit a cute, old-school fairytale town with lots of places to go out, typical German architecture, and a very beautiful church, stop at Schwaebisch Hall (my hometown).

    Happy travels!

    1. Hi! Thank you so much for the sweet comment but especially for your tip. Schwaebisch Hall wasn’t on our travel list so far…
      We are always looking for new places to discover and this town sounds amazing 🙂

  8. Such a cute place! The only city I’ve been to in Germany was Hamburg which was pretty as well. But that was about 20 years ago…. Time for a Eurotrip! 🙂

  9. Thank you for such a detailed guide! Mainz has never been on the top of my travel list in Germany (OI stay here now), but now it definitely climbed a few positions up 😉

  10. Mainz is a big beautiful city but I could halt there only for a few hours. We visited just the cathedral. Seeing your list and realising what a lot I did not see.

  11. Haven’t been to Mainz so far. I’ve been to Berlin and Munich. But I will agree that cities like that have lots to see and taste. Oh, and their parks are magnificent too.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *