LUOGHI DA VISITARE (MUSEI/TEATRI..)

mons-belgium-beffroi-1-cc

Ora possiamo dire di essere più che carichi per immergerci nella cultura. Andiamo!

  • Grand-Place: piazza centrale situata nel centro storico di Mons. La piazza è fiancheggiata da numerosi bar e ristoranti. Qui, ci tocca aprire una parentesi perchè la Grand-Place è il famoso posto in cui ogni anno, precisamente nella Domenica della Trinnità (57 giorni dopo Pasqua, quindi non siamo poi così lontani dal festeggiamento) si tiene le théâtre du combat, chiamato Lumeçon, una lotta tra Saint George e un dragone. Questa festa popolare è animata da carri, tra cui uno che porta la reliquia di di Sainte-Waudru (patrona della città). Il tutto è animato a suon di “Doudou” (canzone popolare).
  • Il municipio della città, in stile gotico. Di fronte ad esso possiamo trovare una statua di una scimmia e la tradizione vuole che se si tocca la testa della scimmia con la mano sinistra porti tanta buona fortuna. Se guardate attentamente la statuta, potete notare chiaramente che la testa della scimmia è di un colore diverso dal resto del corpo e questo è il risultato delle tante mani che hanno sfregato la sua testa per ottenere la fortuna tanto sperata (fateci sapere se vi è arrivata o meno…noi, intanto, speriamo in un si).
  • Chiesa di Sainte-Waudru: chiesa in stile gotico, classificata come maggior patrimonio della regione della Vallonia. All’interno si possono trovare diverse reliquie come la châsse de sainte Waudru e Le Car d’Or. Bellissime sono anche le sue vetrate.
  • Il campanile di Mons, l’unico campanile in stile barocco del Belgio (che Victor Hugo descrive con queste parole “una caffettiera affiancato a quattro teiere più piccole”).  Il campanile ospita un  carillon con 49 campane. Accanto a questo campanile ci sono le Spanish House, ovvero, sono delle case in stile spagnolo.
  • Museum François Duesberg: il museo è situato di fronte alla chiesa di  Saint Waltrude. Esso ospita una larga collezione di oggetti come la collezione di orologi, gioielli (tra cui il Mons-punch) ceramiche e altri numerosi articoli come questi.
  • Beaux-Arts di Mons: museo delle belle arti di Mons con esposizioni dedicate ai vari artisti e ai vari movimenti artistici.
  • Museo del Beffroi: museo dedicato alla storia della città. Il museo,offre, anche un ascensore vetrato che vi porterà in cima, da cui potrete godere della meravigliosa vista della città.
  • Casa di Van Gogh a Cuesmes: la casa del famoso pittore è situata nella periferia di Mons. La visita parte dal giardino per poi proseguire all’interno. Conoscerete tutto sull’artista, sulle sue opere e sui vicini luoghi che lo hanno ispirato a tal punto che proprio qui ha deciso di intraprendere la sua carriera artistica.
  • Mons Memorial Museum: un museo che vi farà conoscere la storia della città e le sue guerre attraverso i vari oggetti che fanno da testimoni.
  • Museo del Doudou: il museo è situato nel giardino del Mayeur (qui potete ammirare  la celebre fontana du Ropieur) ed è un museo dedicato alla Ducasse di Mons che vi farà immergere nel suo mondo anche attraverso la visione dei preziosi gioielli. Il museo è,inoltre, iscritta al patrimonio mondiale dall’UNESCO.
  • Le Mundaneum: centro di documentazione  e di archivio universale, situato nel cuore di Mons. Di grande importanza per la sua eredità dei documenti, fa parte del registro Memoria del Mondo dell’UNESCO.  Le mundaneum è un grande centro di incontro per la storia, tecnologia, cultura. Diverse ed interessanti sono le sue esposizioni. Tanto è la sua importanza che viene considerato come “Internet de papier” (internet di carta letteralmente). Che dire,  un luogo tutto da esplorare e ammirare più che da descrivere!
  • Musée d’Histoire naturelle: uno dei più bei musei di storia naturale del Belgio. Un’interessante scoperta della fauna e flora della regione e la presenza di diverse collezioni tra cui dei libri importanti.
  • Artothèque: è la casa del patrimonio di Mons, un luogo di conservazione e di continua ricerca che sarà accessibile virtualmente. L’Artothèque ospita la Cappella del Convento delle suore Orsoline, il grande esempio di architettura classica.
  • Le Musée de Nimy: museo interamente dedicato all’arte della ceramica.

Ora andiamo a vedere quali sono i teatri più famosi della città.

Théâtre Royal de Mons, Théâtre le Manège, Lotto Mons Club (sala per concerti).

7000_waudru1

 

DIVERTIMENTO (PUB/DISCO/PARCHI…)

waux-hall-park-mons-belgium-1

Ah ora si che possiamo goderci il meritato riposo.

  • Non c’è niente di meglio che una bella passeggiata nel centro della città, in quanto la piazza principale, Grand-Place, è situata vicino la via dello shopping ed è affiancata anche dai vari ristoranti e bar. Non dimentichiamoci,però, delle belle stradine di Nimy o anche l’Art Square.
  • WAUX-HALL PARK: un vasto e bellissimo parco con importanti e vecchi alberi, laghetti, un parco giochi per bambini, campo da tennis e diversi sentieri.
  • Le jardin du maïeur: giardinetti circondati da diversi edifici. Al centro di essi si può ammirare la Ropieur Fountain. Il “ropieur” rappresenta un giovane residente di Mons che sembra voglia bagnare chiunque passi lì vicino con l’acqua che scorre dalla fontana.
  • Red well: una stradina della città che ospita una fontana antica ancora intatta. La stradina è situata tra la via Coupe e la Chaussée.
  • laser game evolution mons: un divertente gioco per tutti.
  • Plaza-art: cinema.

Ora parliamo di cose “serie”, ovvero, la vita notturna.

  • O’pub: cafè.
  • La vie est Belge: cafè.
  • Event Club: night club.
  • Hiit Club: night club.
  • Half: night club.
  • Le Quartier Latin: sports bars.

picture-006-brussels-escapades-2006

 

Purtroppo la nostra avventura a Mons è già finita, voi però, restate sintonizzati per scoprire quale sarà la meta successiva (che già vi anticipiamo, sarà molto interessante).

Fateci sapere le vostre opinioni riguardo questo luogo. Se vi è piaciuto o meno, se ci siete stati o avete intenzione di andarci? Cosa vi è piaciuto di meno e cosa di più? Insomma, siamo curiosi di leggere le vostre opinioni.

Un bacio a tutti.

12 thoughts on “Mons

  1. Your recommendations are great, more so the images used tell it clear to whoever wants to be on this one. I am a first timer on this blog and I am already blown away… Blessings.

  2. I’m not familiar with Mons, but I do love Belgium! They have such great lunches. Did have a Belgian waffle? It looks like Mons is really alive. So since I live close to Belgium I might visit.

  3. Looks so beautiful. Mons (or Belgium, for that matter) has never been on my travel list, but maybe it should be. I need to see more of Europe!

    1. You should update your travel list… Belgium is a country to visit if you are going to explore Europe, one of the most beautiful and welcoming european countries!! And of course once you are in Belgium visit Mons.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *