Ciao e bentrovati a tutti cari viaggiatori. Oggi siamo diretti in un’altra fantastica città svizzera. La nostra avventura sarà a… Friburgo.

Friburgo è un comune e capitale del Canton Friburgo ed è situato nel distretto della Sarine. Nasce al centro della regione della Nuitonia e dunque è molto vicina sia a Berna (capitale della Svizzera) sia a Losanna (che abbiamo già visitato). Il fiume che attraversa la città è la Sarina che scorre sotto diversi ponti della città (che avremo modo di incontrare). La città è ricca di edifici medievali che raccontano tanta storia. Ma non solo, a livello culturale è molto vivace. Qui ha sede l’Università di Friburgo, il che rende la città molto frequentata da giovani. È una città bilingue in cui si parla prevalentemente francese ma anche il tedesco. In città c’è un grande sviluppo a livello agricolo ed industriale in particolare di alimentari di lusso o bevande ma anche quella elettronica e tecnologica informatica. Il maggior numero di lavoratori, comunque, è attivo nel settore dei servizi. Inoltre la sua parte amministrativa è molto efficiente, pensate che ogni famiglia originaria del luogo fa parte del comune patriziale (ente di diritto pubblico che gestisce proprietà collettive) che ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene comune. Terminiamo, in questo modo, la nostra presentazione per entrare nel vivo della nostra avventura. Pronti?

Per sapere di più (dove mangiare, cosa mangiare, dove divertirsi, dove acculturarsi…) continuate a leggere.

Diamo spazio, come sempre, prima alla cultura.

 

LUOGHI DA VISITARE (MUSEI/TEATRI…)

Friburgo Chapelle de Lorette
Chapelle de lorette
  • Cathédrale Saint-Nicolas: è il principale luogo di culto cattolico della città. Situata sulla parte alta della città, domina quello che è il quartiere di Bourg. Il suo stile è gotico e dispone di un alto campanile. L’esterno è adornato di statute e sculture, presenti anche all’ingresso principale. All’interno, invece, sono presenti opere artistiche di pregio (come un notevole pulpito in pietra) e ben due organi a canne. Le vetrate costituiscono un notevole esempio art nouveau. La sua peculiarità è la parte superiore piuttosto illuminata naturalmente.
    Rimanendo in tema, da non perdere è la bellissima Abbazia di Hauterive (immersa nel verde) con il suo meraviglioso chiostro e il suo inestimabile valore.

 

  • Chapelle de Lorette: la cappella di Lorette è situata sulla collina presso la città vecchia di Friburgo. Oltre la bella struttura religiosa, la vista è assolutamente mozzafiato, si è in grado di vedere tutta la città. Un punto panoramico imbattibile. Inoltre nelle vicinanze una suggestiva passeggiata con vista.

 

  • Grottes de l’Ermitage de la Madeleine: le grotte dell’eremo de la Madeleine sono state scavate nelle scogliere e affacciano sul lago artificiale di Schiffenen. Questa era la casa di due eremiti Jean Dupré e Jean Liecht. Il suo è un ambiente sorprendente che vale assolutamente la pena visitare. Tra le cose che avrete modo di scoprire è che c’è l’effettiva dimostrazione dell’esistenza di un mare a Friburgo circa 20 milioni di anni fa.

 

  • Musée d’art et d’histoire: si tratta di un museo di arte e storia, oggi ospitato in due principali edifici (l’Hôtel Ratzé e un ex mattatoio). Entrambi sono collegati tra di loro tramite un passaggio sotterraneo. Il museo ospita sculture, dipinti, arti decorative, mobilio, risalenti all’epoca medioevale fino ai giorni nostri. In più il museo comprende una galleria per la lavorazione del vetro e una galleria dedicata allo scultore Adèle d’Affry. Parlando della sua architettura, beh, ci sarebbe tanto da ammirare, tanto la sua bellezza. Somiglia molto ad un castello con tanto di cortile. Bello ed interessante, sia per ciò che ospita che la storia della struttura in sé.

 

  • Se siete appassionati di arte moderna, potete recarvi presso l’Espace Jean Tinguely – Niki de Saint Phalle. Un museo creativo nato da una coppia di artisti. Tante sono le collezioni ed in particolare la loro unicità e originalità. Siamo sicuri che la sua atmosfera vi conquisterà.

 

  • Musee d’histoire naturelle Fribourg: museo di storia naturale situato in un’ottima postazione vicino al centro della città. Adatto ad adulti e piccini. Il museo ospita tanti fossili ma anche tanti animali mummificati, come la particolare ed enorme balena. Oltre a ciò anche tante specie di uccelli imbalsamati di cui, tramite un pulsante, se ne può sentire il canto.  Ad ogni modo tutte le esposizioni sono dettagliate, chiare ed educative. Vedrete una volta entrati come il tempo volerà.

 

  • Musee Gutenberg Museum: museo interessante dedicato all’evoluzione della stampa, con tanta oggettistica, risalente alla nascita dalla pressa in legno (quindi risalente al Medioevo) ad oggi. L’evoluzione è raccontata in modo impeccabile tramite l’aiuto delle ricostruzioni di modelli umani intenti a svolgere il lavoro. Il museo molto accogliente esternamente dispone di più piani.

 

  • The Railways Kaeserberg: è un museo contenente un vero capolavoro, un modello di una rete ferrovia con treni e casette come contorno a completare lo sfondo ma anche altri elementi della vita quotidiana svizzera. Pensate che il tutto ha richiesto 17 anni per essere completato. Da non perdere!

 

  • Werkhof – Espace 1606: in questo spazio culturale è situato un modello della città di Friburgo. Questo è in 3D e riproduce in modo fedele tutta l’architettura della città durante il suo periodo passato.
    Ogni dettaglio è stato meticolosamente elaborato. Case gotiche, torri, giardini e bastioni sono raffigurati per consentire ai visitatori di immergersi nella Friburgo antica. Un’esperienza unica grazie al risultato di un duro lavoro per sottolineare quello che è il patrimonio storico e socio-culturale dell’antico borgo. Lo spazio culturale ospita anche uno spazio espositivo, una sala polivalente e un’area di ricevimento.

 

  • Across the Screen: appassionati di cinema fatevi avanti, questo posto è sicuramente quello che stavate aspettando. Si tratta di un museo interamente dedicato al mondo dei film. Qui scoprirete di tutto, dalla sua realizzazione a tutti i suoi segreti del dietro le quinte. Diverse sono le sue collezioni e i gli oggetti, oltre agli abiti di scena spesso indossati da dei modellini.

 

  • Amanti della musica ce n’è anche per voi. SMEM è un museo svizzero degli strumenti di musica elettronica. C’è davvero una vasta collezione e un’area in cui poter suonare strumenti rari e addirittura di poter registrare qualche vostra creazione. In più tanta storia e curiosità. Che dire, lasciate parlare la vostra vena artistica e divertitevi imparando!

 

  • Observatoire d’Épendes: è un osservatorio astronomico svizzero ed è conosciuto anche con il nome osservatorio Naef. Da tempo collabora con l’Università del Canton Friburgo. La struttura, inoltre, è stata ampliata e la sua strumentazione, cresciuta nel tempo, conta oggi cinque strumenti principali. L’osservatorio è riconosciuto dal Minor Planet Center della scoperta di ventitré asteroidi effettuate tra glia anni 2005 e 2006.

 

  • Ma non è finita qui, di musei particolari abbiamo: il Musée suisse de la machine à coudre et des objets insolites (letteralmente museo della macchine da cucire e degli oggetti insoliti) e il Musée de la bière Cardinal (museo dedicato alla birra più famosa della Svizzera).

 

Tra i teatri che troviamo a Friburgo abbiamo: Théâtre Equilibre, Le Bilboquet, Tour vagabonde. Vogliamo fare una  menzione speciale per questo ultimo “teatro” che è spettacolare e magico, molto piccolo e dalla forma circolare. Pazzesco!

 

Friburgo il Musée d'art et d'histoire
Musée d’art et d’histoire

 

DIVERTIMENTO (PUB/DISCO/PARCHI…)

Friburgo il Pont de Bern
Pont de Bern

Assolutamente non è finita qui! Si continua alla ricerca di altro da fare ed ammirare.

  • Friburgo è piena di bellissimi ponti, quindi non ci resta che iniziare l’esplorazione dal Pont de Berne. Si tratta di un ponte di legno al coperto, situato precisamente nel Quartier de l’Auge. È uno dei più antichi ponti della Svizzera. La bellezza dal paesaggio è un qualcosa di meraviglioso. Il fiume, i monti, le strutture attorno, tutto così suggestivo. Ponte Poya è il più lungo ponte sospeso della Svizzera. Nelle vicinanze scorre il fiume Sarina. Questo comprende tre corsie: una per il traffico motorizzato e le altre riservata ai ciclisti e pedoni. La struttura è molto bella e moderna ma anche illuminata di notte. La vista è eccezionale (attenzione se soffrite di vertigini, è un ponte molto alto!). Altro ponte che scorre lungo la Sarine è il Pont de Zaehringen, anche questo tutto da vedere. Pont du Milieu, ponte stradale sulla Sarine, situato nella parte bassa della città. Questa bella costruzione fa parte dei beni culturali di importanza nazionale. Specifichiamo che questi ultimi ponti citati non sono per niente alti, quindi perfettamente percorribili da chi soffre di vertigini. Pont de Grandfey è un ponte riservato alla linea ferroviaria che va da Berna a Friburgo. Ma attenzione, perchè la sua parte inferiore è riservata al passaggio pedonale. dunque percorribile senza alcun problema. Anche questo ponte, con vista fiume, è abbastanza alto. Ad ogni modo molto suggestivo!

 

  • Jardin botanique de l’Université de Fribourg: passeggiare nel giardino botanico dell’università di Friburgo è tanto rilassante ed inoltre si ha l’opportunità di scoprire tanto su quella che è la natura svizzera. È tutto assolutamente ben tenuto e curato con molto amore.

 

  • Naturschutzgebiet Düdinger Möser: piante, fiori, alberi, tanta bellissima vegetazione e di tanto in tanto qualche fauna tipica della zona (come ad esempio sette specie di anfibi). Questa meravigliosa e protetta riserva naturale si pone l’obiettivo di preservare quanto di valore c’è dentro, garantendo la conservazione di questo habitat e mantenendo in vita l’attrattiva dell’area per il pubblico.

 

  • Schiffenensee: lo stretto lago di Schiffenen nei pressi di Düdingen, molto simile ad un fiordo, costituisce una delle mete d’escursione preferite dai turisti ma anche dagli abitanti. Le rive scoscese offrono un magnifico scorcio naturale. Il lago è l’habitat di alcune specie di pesci quali il persico reale, il luccio o il lucioperca. Nei pressi della diga del lago si trova un campeggio con una spiaggetta. Numerose, poi, sono le possibilità di praticare sport acquatici, oltre ai tanti campi giochi che rendono il lago di Schiffenen una meta d’escursione perfetta durante le calde giornate estive. Altro lago in cui per passare del tempo è la riva del lago di Neuchâtel. Questo sito naturale offre un’infinità di attività sportive acquatiche: pedalò, windsurf, sci nautico e gite in barca. Nelle vicinanze del lago c’è la palude più importante della Svizzera, la Grande Cariçaie. Altra bella meta in cui potersi recare in cui c’è tanta fauna locale.

 

  • E ancora, se siete amanti delle escursioni potreste pensare di percorrere dei sentieri appositi che vi porteranno lungo il Lac de Pérolles. Quest’ultimo è un lago artificiale totalmente immerso nel verde.
    Per un’altra imperdibile escursione a pochi minuti da Friburgo troviamo Vallee du Gotteron. Il tragitto è pieno di bei sentieri con ruscelli e tanta fauna. Non è molto faticoso ma c’è comunque da camminare. Dunque per chi ne ha voglia, questa è un posto imperdibile.

 

  • I quartieri di Friburgo sono uno più bello dell’altro, tra i tanti troviamo quello di Neuveville. Questo è molto pittoresco, si estende fino alla conosciuta funicolare. Proprio in quest’area si uniscono sia la lingua tedesca che quella francese. Altra bellissima attrazione del quartiere Nueveville è Les Bains de la Motta. Si tratta di una caratteristica piscina all’aperto che offre dal basso una meravigliosa vista su Friburgo.  La cosa molto particolare è la sua costruzione, tipica dello stile delle piscine dello scorso secolo il cui fascino è indiscutibile.

 

  • Continuando potete optare per una bella escursione nella città di Gruyères oppure visitare la piccola città medievale di Murten. Se non volete fare nulla di tutto questo, ma volete godervi un poco di divertimento in città c’è sempre l’escape-room Madame Irma, un divertente gioco di fuga.

 

  • E ancora, sicuramente vi capiterà di spostarvi in città e di utilizzare la Funiculaire Fribourg. Bellissima esperienza, in quanto il panorama da lassù è stupendo, ma non solo. Il suo arredamento d’epoca, il rumore dei suoi macchinari e il suo funzionamento particolare che sfrutta le acqua della città. Andateci anche se non per caso! Altro mezzo che vi consigliamo se volete comodamente visitare la città da seduti è il treno turistico. Vi condurrà attraverso il centro storico della città e i suoi pittoreschi vicoli.
Friburgo quartiere Neuveville
Neuveville

La vita notturna di Friburgo è piuttosto animata soprattutto da giovani grazie alla presenza dell’università. Qui il divertimento propone molteplici atmosfere per ogni gusto.

Nel particolare ecco alcuni dei locali che troviamo:

  • Cabaret Vegas Night Club Fribourg: locale notturno
  • Crapule Club: locale specializzato in cocktail
  • Discotheque Macumba: locale notturno
  • Bar Club 99
  • Soussol Café Bar Events

 

PIATTI TIPICI

Friburgo la Älplermagronen
Älplermagronen

Ora forchette alla mano, si mangia! Conosciamo i piatti tipici di Friburgo.

  • Cuchaule:  è un pan brioche. Viene fatto con latte, burro e zafferano che conferisce all’impasto il tipico colore giallo. La pietanza è tradizionalmente servita con la senape.

 

  • Älplermagronen: questa pietanza nutriente ma semplice è a base di maccheroni che verranno in seguito gratinati in forno insieme a formaggio (il più utilizzato e originario di Friburgo è il groviera), patate, panna e cipolle. Il piatto solitamente è accompagnato da una salsa di mele che dà alla pietanza una nota singolare e particolare. Insomma, è un piatto apprezzato in tutta la Svizzera che viene mangiato soprattutto nella stagione invernale.

 

  • Zürcher Geschnetzeltes: si tratta di un piatto a base di straccetti di vitello che vengono cotti assieme a funghi, panna, cipolle e sfumato con del vino bianco. Spesso la pietanza è servita con del rösti di patate oppure a del riso o della pasta. Un piatto molto amato.

 

  • Nusstorte: è una deliziosa torta composta da due strati di pasta frolla farciti con un ripieno croccante a base di nocciole, zucchero caramellato e una crema al burro o al latte. In alcune ricette viene anche aggiunto del miele. È una ricetta tradizionale antica, davvero gustosa!

 

  • Double crème de Gruyère: oltre al cioccolato, un’altra deliziosa specialità locale del Canton Friburgo è la meringa con la doppia panna de La Gruyère. Una crema bianca densa e dolce, che viene versata sulle meringhe e spesso servita con frutti rossi. Wow!
Friburgo la double crème de Gruyère
Double crème de Gruyère

 

DOVE MANGIARE (RISTORANTI/BAR…)

Ovviamente senza la scelta dei locali non si mangia. Dunque cerchiamone alcuni.

  • Restaurant des Trois Tours: cucina francese, svizzera, europea.
  • Café du Gothard: cucina svizzera, europea, vegetariana.
  • Boulangerie Saudan: cucina francese, svizzera.
  • La Suite: cucina francese.
  • Restaurant du Cygne: cucina francese, europea.

 

Si conclude così la nostra avventura a Friburgo mentre quella svizzera è appena iniziata. Continuate a seguirci per scoprire insieme a noi quale sarà la prossima meta.

Fateci sapere le vostre opinioni riguardo questo luogo. Se vi è piaciuto o meno, se ci siete stati o avete intenzione di andarci? Cosa vi è piaciuto di meno e cosa di più? Insomma, siamo curiosi di leggere le vostre opinioni.

Un bacio a tutti.

 

Friburgo guida di viaggio su Pinterest

72 thoughts on “Friburgo: cosa vedere, cosa fare, cosa mangiare

  1. Looks like Fribourg is a very interesting place to visit in Switzerland with tons to do. I know my wife would love it there because she loves those beautiful bridges, especially the wooden ones like the Pont de Berne.

  2. Never heard of Fribourg before! It seems like it would be a fantastic place to visit, especially if you are a foodie (which I very much am!).

  3. Mi sono resa conto che nonostante, oggettivamente, la Svizzera sia davvero vicina, che conosco davvero poco di questo posto meraviglioso e che davvero molto c’è da visitare. Grazie a te sto stilando una lista!

  4. Non conosco questo posto, dalle foto mi piacerebbe proprio visitarlo. Appena si può viaggiare lo metto fra i miei viaggi.

  5. Switzerland is so beautiful. I absolutely love those covered bridges. Interesting that they have an Tinguely museum, too. I’ve been only to the one in Basel.

  6. The city of Fribourg is certainly worth of visiting if you are in the area. The old city center is filled with nice architecture and even though it’s not big, it leaves quite an impression. Can’t wait to be able to travel again!

  7. Fribourg sounds amazing, but I would love to go to the museum of electronic music because I love music. And, the food there looks really deicious!

  8. Sono stata a Friburgo così tanti anni fa che non ricordo molto… quasi come se non l’avessi visitata! Tornerei sicuramente con la vostra dettagliatissima guida, e sicuramente vorrei utilizzare la Funiculaire Fribourg!

  9. I would love to visit Fribourg someday (especially, Observatoire d’Épendes)! It’s like a hidden gem but maaan… it looks scenic! That Älplermagronen though! Makes me hungry! This is a very detailed travel guide and I appreciate it greatly.

  10. Davvero un ma città magica, come tantissime altre di quella zona della Svizzera. Grazie per i mille suggerimenti di questo post! Quanto mi piace poterci andare anche domani!

  11. Friburgo é una bellissima città, ma io la preferisco in peno inverno quando la neve ricopre tutto e suoi ponti hanno una aria ancora più magica.

  12. Friburgo offre una grande varietà di luoghi dedicati alla cultura nonché una sua bellezza intrinseca non indifferente. Essendo appassionata di storia ed essendo affascinata dal Medioevo, mi piacerebbe visitare il “Musée d’art et d’histoire”.
    Maria Domenica

  13. Neuveville looks like fairytale town. Very beautiful place… It’s so sad that we cannot go anywhere right now because there’s lockdown in my country due to the pandemic.

  14. Non avevo mai sentito nominare questa cittadina. Devo confessare che non sono una grande viaggiatrice. In ogni caso è un luogo davvero molto carino, merita una visita.

  15. Ho una cara amica che vive a Friburgo e mi ha sempre detto di andare a trovarla, di sicuro il vostro articolo mi ha spinta ancora di più a voler visitare la città il prima possibile, oltre che trovare la mia amica!

  16. Ogni volta che leggo un tuo articolo mi viene voglia di prendere e partire così ora ho voglia di andare a Friburgo… che fino a 10 minuti fa ignoravo completamente!

  17. Non ci sono mai stata, eppure mi ricorda moltissimo le ambientazioni di un videogioco! Sono sempre meravigliosi i tuoi articoli!

  18. Adoro visitare sempre posti nuovi e spero che con l’autunno, la situazione viaggi si sblocchi e si possa ricominciare a viaggiare come una volta. Mi hanno sempre affascinato i luoghi con un’influenza gotica, ricchi di storia e cultura. Direi che Friburgo sia proprio uno di quei posti. Ovviamente non mi farò scappare la cucina tipica del posto. Ho già adocchiato la Nusstorte 😉

  19. I’ve never heard of Fribourg before but that sounds like a wonderful place to visit someday. This is quite an informative and helpful guide you’ve shared with us.

  20. Very good to know about such a beautiful city Fribourg! Really want to visit there after lockdown! Thanks for sharing with us.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *